Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2007

Non posso fare a meno di scrivere, l’unico modo che mi è rimasto per comunicare con lei è quello di aggiornare questo blog, almeno fino a che Miss Beatrix Kiddo non avrà completato e portato a compimento la sua estenuante battaglia contro le oscure forze del male.

Durante questa assidua ed estenuante ricerca, ho ricevuto una mail da parte di una sconosciuta, il primo ed unico segnale, poche parole, ma significative:

“L’ho vista, mi sembrava che stesse bene, ho provato ad avvicinarla, ma appena i nostri sguardi si sono incrociati, lei è scappata e non sono riuscita a seguire le sue tracce.”

Ho la strana sensazione che sia stata lei a scrivere la lettera e questo in parte mi solleva.

Abbandonata l’idea di diventare famosa, sempre più consapevole del suo ruolo di fanta laureanda, pluri premiata fancazzista e stakastagista pentita, è sparita inseguendo tracce poco convenzionali. Aiutatemi a trovarla, non so quanto tempo ci rimane, io posso solo continuare a scrivere, prigioniero di un luogo che non mi appartiene ma che mi da la possibilità di farmi sentire.

Liberate fables, trovate Miss Kiddo

Annunci

Read Full Post »

Miss Beatrix Kiddo è sparita tempo fa.
Noi, dal budget decisamente proletario per potersi permettere un video di stampo poprockinglese dove riprodurla in una simpatica milky version, la stiamo cercando affannosamente.

E’ andata via nel bel mezzo di un’opera di restauro della sua vita, lasciando come unica traccia il blog in questione.

Le ultime notizie di cui disponiamo la vedono impegnata in una estenuante battaglia contro le oscure forze del male. Belzebù sotto mentite spoglie di un fottuto rocker con il naso a patata.

A questa intensa pratica di esorcismo affiancava diverse attività parallele, tra cui quella di fanta-laureanda (fuori sede e fuori corso) in comunicazione e stagista soggetta a breve scadenza. Una passione smodata e purtroppo inespressa per il mondo dell’advertising e del marketing non convenzionale l’aveva spinta a creare “Adversiva“. Pensiamo sia fuggita al momento dell’apertura di questo blog, in preda al panico e all’eterna indecisione che marchia inevitabilmente ogni angolo della sua vita.

(Non escludiamo nemmeno l’ipotesi che si sia persa dentro i cassetti della biancheria a causa di un disordine disumano che regna sovrano dentro la sua camera. Ma di questo si stanno occupando i Ris di Parma insieme agli amici più cari).

Aiutateci a trovarla.

Torna Kiddo, “sto blog ‘spietta a te“…

Read Full Post »

Missing

Read Full Post »