Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2008

Sonno pesante?

Mi ricordo di un periodo in cui una cara amica mi soprannominò colpo di sonno, mi addormentavo dovunque, incurante di tempistiche, situazioni e tipologie di superfici da usare come giaciglio. Ecco, per dire che non ho avevo bisogno ne di silenzio assoluto, ne tantomento di espedienti per cadere stecchita tra le braccia di Morfeo. Ma non siamo tutti uguali.

Quindi se il mondo è bello perchè vario, ci sarà costantemente bisogno di trovare nuove soluzioni per gente avariata. E le soluzioni a cui alludo non corrispondono a prodotti specifici ma al mezzo che serve a farli conoscere. Nostra signora la pubblicità. Che nello specifico può voler dire sia Giorgio Mastrota con il suo materasso Infinity, che un lavoro di questo tipo (premiato, tra l’altro, anche a Cannes al Festival Internazionale della Pubblicità)

L’agenzia è la TBWA di Parigi e il cliente è Hansaplast con i suoi Earplugs, meglio conosciuti come inserti/tappi auricolari. Il soggetto si trova palesemente al centro di un piccolo equivoco chiamato obitorio, e questo a causa di un riposo goduto fin troppo alla lettera…a causa dei suoi tappi per le orecchie Hansaplast. Wow!

“Non hai mai dormito così profondamente”

Read Full Post »

-Kiddo: “Bella Fables, si…stavo per spegnere il pc e mi ha contattato su Skype, mi ha scritto solo due parole: Silky Kumar. Due minuti dopo stavo già ballando come un’invasata…”

-Kiddo: “Hai fatto anche te la stessa cosa, vero?”

-Kiddo: “Assolutamente si ma…certo sarò pure un fake ma l’ho trovato geniale…incredibilemente trash ma proprio per questo GENIALE…”

-Kiddo: “si hanno creato anche un falso tour…insomma un falso mito bolliwoodiano”

-Kiddo: “che poi il titolo già dice tutto, scent of desire”

-Kiddo: “geni del male, pensa che hanno anche “corrotto” un blogger che li aveva sgamati”

-Kiddo: “si ma mi sa che India ne stanno ancora parlando, pare che quello sia diventato famoso…e noi quando ne facciamo una?”

Per leggere tutto il dialogo vai su Bloguerrilla

Read Full Post »

Freschezza che dura

A noi nati negli anni ’80 (e io modestamente lo nacqui), la pubblicità di ciò che serve a conservare i cibi farà sempre pensare a due ragazzini che tornano a casa lanciandosi un pollo incartato nell’alluminio. Ahh, come dimenticarlo.
Ma bando alla nostalgia, qui siamo in Germania, dove un vecchio muro si presta a dimostrare che la pellicola Toppits vuol dire tutela e conservazione del tempo. La finta striscia di mattoni, e quindi la finta striscia di film adesivo termina con la confezione del prodotto che recita “Fresheness that last”, freschezza che dura, appunto.

Agency: Grey Worldwide Düsseldorf, Germany

Read Full Post »

Ognuno ha le sue croci

Vero, si avvicina poco al concetto di giustizia divina, intendo quella necessaria a bilanciare quel castigo eterno che spetta a noi donne, il famoso calvario dei peli superflui. Ma facciamoci forza perchè chi s’accontenta gode, care mie compagne di sventura. A noi è stata risparmiata la fantastica esperienza di “spuntare” i peli del naso.

Quello che si vuole promuovere è il Trimmer della Braun (per chi non lo sapesse il trimmer è l’aggeggio infernale che va ad espletare la funzione sopra descritta).

Visual un pò disgustoso, ma il messaggio arriva. Eccome.

Agenzia: BBDO Düsseldorf, Germany

Read Full Post »

E ‘ da ieri on-line il numero otto di Subvertising, il mensile gratuito in formato pdf dedicato a grandi, piccini e appassionati di guerrilla marketing e pubblicità non convenzionale. E fin qui tutto bene. Si parla della blogosfera italiana, e la redazione della rivista decide di servirsi di un titolo di quelli che spaccano: Blog Superstar. Ripeto, fin qui tutto bene.
Nomi che fanno sostanza:Bloguerrilla, Spotanatomy, Mizioblog, Simplyaddicted, Disruption ,Dr_who, Don’t worry be creative, Our & your Marketing, Makako, Publijihad. Ancora tutto bene.
Ebbene, all’interno di questo elenco rientra anche lei, la nostra Adversiva a.k.a. Miss Kiddo, lusingata ed onorata di essere stata affiancata a blogger di cotanto spessore. Se continuerà ad andar bene decidetelo voi.

Accattatevillo!!

Read Full Post »

Repetita iuvant

Ne avevo già parlato, avevo già linkato. Insomma un copione già visto, tuttavia interessante e degno di nota.
Cosa dire. Le idee migliori nascono in toilette, è risaputo. Comincio a pensare che sia questo il leitmotiv che unisce ed ispira una buona percentuale di agenzie e creativi a realizzare azioni di ambient marketing all’interno dei bagni pubblici. Al posto di sangue e cadaveri, in questo caso viene proposto un piano di evasione “scivoloso”.

In occasione del lancio della terza serie di Prison Break in Nuova Zelanda, sono state collocate delle saponette che portano impresse su un lato l’impronta di una chiave, come se qualcuno ne avesse fatto il duplicato. Visto il tema, per poter evadere. Sull’altro lato il messaggio “Prison Break 3 Coming Soon”.

Una cosa ancora. In quanti verranno “raggiunti” quando il sapone inizierà via via a consumarsi?

Agenzia: Colenso BBDO Auckland Nuova Zelanda

Read Full Post »